/ non solo cocktail

Cocktail nei film: ad ogni uno il suo.

Cocktail nei film: ad ogni uno il suo.

I cocktail più famosi dei personaggi più iconici.

Gli amanti della mixology lo sanno bene: ogni film, ogni personaggio, ha il suo cocktail. Ci avete mai fatto caso? In ogni film che si rispetti, il protagonista beve uno specifico cocktail che, in qualche modo, diventa il “suo cocktail”. Riuscireste mai ad immaginare Carrie Bradshaw ordinare “una birra alla spina”? E James Bond sorseggiare una Caipiroska? Probabilmente no, e questo perché (molto spesso) i cocktail del grande schermo non sono semplici drink ma veri e propri “modi di essere”. Pronti ad entrare nel magico mondo dei cocktail cinematografici?1. Vodka MartiniNella vita di un’agente segreto sono davvero pochissime le cose “certe”. Chiedetelo a James Bond che, nel corso delle sue avventure, ha cambiato (più di una volta) volto, macchine, città e donne. Una cosa però non è mai cambiata: il leggendario Vodka Martini, cocktail preferito dall’agente con licenza d’uccidere. Gli ingredienti? 3 parti di vodka e 1 di vermouth rigorosamente “agitato, non mescolato”.

2. Cosmopolitan – Sex and the CityIl Cosmo (si, le vere modaiole lo chiamano così) è il cocktail preferito dalla ragazze più alla moda di New York. Di chi stiamo parlando? Ma è ovvio, di Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda, le quattro protagoniste di Sex and the City. Tra la fine degli anni Novanta e l’inizio del Duemila – in qualsiasi parte del mondo – ordinare un Cosmopolitan non significava soltanto bere un buon cocktail ma anche, soprattutto, dire al mondo “sono una donna indipendente e alla moda”.Gli ingredienti? 37,5 ml di vodka, 27 ml di triple sec, 25 ml di succo di lime e 50 ml di succo di mirtillo. Ovviamente da servire nel più trendy dei bicchieri: il Martini glass.

3. Cocktail Champagne – CasablancaÈ una delle pellicole più celebri della storia di Hollywood e il perché è semplice. Casablanca è un film che parla d’amore, di sacrificio, di guerra e di speranza. Un film che – nonostante la sua età – riesce a conquistare tutti. Un po’ come il Cocktail Champagne, drink che i due protagonisti sorseggiano seduti al tavolino di un bar. Gli ingredienti? 2 cl di brandy, 8 cl di champagne, 1 fetta d’arancia, 1 zolletta di zucchero e 2 gocce di Angostura. Il risultato vi conquisterà al primo sorso. “Alla tua salute, bambina”.

4. White Russian – Il Grande LebowskiSenza il “suo” leggendario White Russian probabilmente Drugo non sarebbe stato lo stesso. Si, perché per il protagonista de Il Grande Lobowski (1998) il White Russian non è un semplice cocktail ma un vero e proprio stile di vita “da scolare” in vestaglia, of course. Gli ingredienti? 5 cl di vodka, 2 cl di liquore al caffè (il must è il Kahlùa), panna fresca. Da servire in un bicchiere old fashioned colmo di ghiaccio.

5. Gin Rickey – Il Grande GatsbyForse non tutti sanno che lo scrittore Scott Fitzgerald aveva un debole per il Gin Rickey ma siamo sicuri che – dopo aver visto Il Gande Gatsby – a qualcuno il dubbio sia venuto. Perché? Perché Jay Gatsby, tenebroso e affascinante protagonista della trasposizione cinematografica del capolavoro di Fitzgerald, non beve altro. Gli ingredienti? 450 ml di gin, succo di mezzo lime, acqua tonica e uno spicchio di lime. Pronti ad immergervi nella ruggente America degli anni Venti?

6. White Angel - Colazione da Tiffany Come non citare il cocktail che l’elegante e bellissima Holly Golightly, protagonista di uno dei film più amati di sempre (vedi alla voce: Colazione da Tiffany), beve a colazione al posto del latte? Bisogna ammetterlo, dopo quella scena ogni donna – almeno una volta nella vita – ha avuto voglia di ordinare e sorseggiare un White Angel. Gli ingredienti? Vodka e gin in parti uguali da bere quando si è allegri e felici perché, in fondo, come insegna l’uragano Holly, per le “paturnie” c’è sempre Tiffany.

credit : mixartsanpellegrino

Logo federazione italiana barman

Iscriviti alla nostra Newsletter.

+ Per rimanere sempre in contatto con noi.
+ Per restare informato sulle ultime novità dal mondo del bar.
+ Per partecipare alle nostre attività di formazione professionale.
+ Per ricevere le offerte di lavoro dal mondo dell’ospitalità.

Iscriviti ora

Ultimi articoli...

December 2021
Dal riso al bicchiere, ma come viene prodotto il sake?

Il sake è un fermentato che viene prodotto con riso, acqua, koji, un fungo che trasforma l’amido del riso in zucchero, e lieviti.

December 2021
I 10 «classic» cocktail più amati

La The World's Best-Selling Classic Cocktails è insindacabile: se Old Fashioned, Negroni e Daiquiri restano in vetta, avanzano nuove idee al bancone. Eccole.

December 2021
5 cocktail perfetti per le feste natalizie!

Oltre lo spumante, oltre lo champagne, oltre il Porto, lo Strega e tutti gli altri alcolici e spiriti tradizionali per questo Natale vi consigliamo 6 cocktail d’autore dalla preparazione semplice e dagli ingredienti (un po’) ricercati.

Categorie
Chiacchiere da Bar
Appunti e Curiosità
Trova lavoro