/ Chiacchiere da bar

Irish coffee, storia e ricetta.

Irish coffee, storia e ricetta.

L'Irish coffee è un cocktail caldo after dinner, perfetto per scaldarsi nelle serate invernali. E' una bevanda dolce a base di whiskey e caffè adatta a una serata tra amici. Segni particolari? E' un drink rinvigorente, nato in Irlanda e va servito in un bicchiere o una tazza di vetro​. Ecco come preparare a casa l'Irish coffee, con le dritte di un barman professionista. ​INGREDIENTI

  • 5 g di zucchero di canna 
  • 90 ml di caffè filtrato caldo
  • 40 ml di whisky irlandese
  • 30 ml panna fresca liquida
  • noce moscata per la decorazione

Vi raccontiamo cosa c'è da sapere su questo cocktail pronto in 10 minuti: il bicchiere da usare, gli ingredienti giusti, qualche accortezza e curiosità.

Guarda il video dell'Irish coffee

Vi servono quattro ingredienti: whiskey irlandese, caffè filtrato, zucchero di canna e panna liquida fresca. L'Irish coffee va servito in una tazza di vetro, possibilmente dotata di manico proprio perchè il drink va bevuto ben caldo. L'aspetto più delicato è quello della panna che va versata a filo all'ultimo minuto: semimontata in uno shaker e adagiata con delicatezza sul composto di caffè, whiskey e zucchero, in modo che rimanga in superficie. In sintesi, questo cocktail è un caffè corretto e zuccherato con panna, che potete decorare con una nota finale: una grattata di noce moscata.Come strumenti procuratevi uno shaker e un bar spoon.Vi raccontiamo in breve la storia dietro a questa bevanda molto amata: l'Irish coffee nasce nel 1942 dall'estro di Joseph Sheridan, barman del ristorante del porto di Shannon, nel sud dell'Irlanda, ai tempi sosta obbligata per i volitransoceanici più impegnativi. Si racconta che in una fredda notte d'inverno Sheridan propose questo drink nella sala gremita di persone in attesa del loro volo.Altre fonti raccontano che il barman accolse la richiesta di alcuni clienti americani, che non gradivano il classico beverone irlandese fatto con whiskey e tè forte, chiedendo di sostituire quest'ultimo con del caffè filtrato. La ricettà arrivò poi negli Stati Uniti, grazie allo scrittore di viaggi Santon Deleplane, che ne parlò con Jack Koeppler, bartender del Buena Vista Hotel di San Francisco.Curiosità: L'Irish coffee piace talmente tanto a diverse latitudini che è stata indetta una giornata per festeggiarlo, il 25 gennaio. Un consiglio: va sorseggiato piano piano.

Preparazione Irish coffee - Fase 1

1- Per un buon Irish coffee la prima cosa da fare è pensare al caffè: quello che vi serve è un caffè filtrato, detto anche caffè all’americana. Preparatelo versando dell'acqua bollente su una quantità di caffè macinato e pressato con l'apposita French press. Lasciatelo riposare in infusione per 12 ore. L'ideale è preparare il caffè un giorno prima.

Preparazione Irish coffee - Fase 2
Preparazione Irish coffee - Fase 2

2-Preriscaldate poi il bicchiere in cui servirete il cocktail, versandovi dell’acqua calda che getterete via. Inserite lo zucchero di canna nel bicchiere di servizio. La dose giusta è quella di una bustina: circa 5 grammi.

Preparazione Irish coffee - Fase 3
Preparazione Irish coffee - Fase 3

3-Versate il caffè filtrato caldo e miscelatelo con lo zucchero aiutandovi con un bar spoon, cucchiaio dal manico lungo utilizzato nella preparazione dei cocktail.

Preparazione Irish coffee - Fase 4
Preparazione Irish coffee - Fase 4

4-A questo punto aggiungete al composto il whiskey irlandese. Semimontate la panna per pochi secondi in uno shaker e adagiatela delicatamente, con l’aiuto di un bar spoon, sulla superficie del composto.

Preparazione Irish coffee - Fase 5
Preparazione Irish coffee - Fase 5

5-Non mescolate. Versate tutta la panna semimontata nel bicchiere. Spolverate con uno strato sottile di noce moscata e servite il cocktail.ALTRI COCKTAIL DA PROVARE: Negroni,Bloody Mary,Moscow Mule,Margarita,Mojito,Daiquiri, Manhattan, Cosmopolitan, Dry Martini.

Logo federazione italiana barman

Iscriviti alla nostra Newsletter.

+ Per rimanere sempre in contatto con noi.
+ Per restare informato sulle ultime novità dal mondo del bar.
+ Per partecipare alle nostre attività di formazione professionale.
+ Per ricevere le offerte di lavoro dal mondo dell’ospitalità.

Iscriviti ora

Ultime chiacchiere...

May 2022
Il ricettario dei cocktail I.B.A.

𝐈𝐋 𝐑𝐈𝐂𝐄𝐓𝐓𝐀𝐑𝐈𝐎 𝐃𝐄𝐈 𝐂𝐎𝐂𝐊𝐓𝐀𝐈𝐋 𝐌𝐎𝐍𝐃𝐈𝐀𝐋𝐈 𝐈.𝐁.𝐀.

March 2022
Cappuccino, Latte o Flat White? Vi spieghiamo le differenze.

Cappuccino, Latte o Flat White? Vi spieghiamo le differenze.

February 2022
Come nasce e come si fa il Cognac

Il Cognac è, insieme all’Armagnac, il distillato di vino più famoso al mondo.

Categorie
Non solo cocktail
Appunti e curiosità
Trova lavoro