/ non solo cocktail

Il Manuale HACCP del Bar

Il Manuale HACCP del Bar

Il Manuale di autocontrollo Haccp è redatto in conformità alla legislazione cogente in materia di igiene alimentare per bar e ristoranti: Reg. Ce 852/2004 – Reg. Ce 178/2002. Grazie ad esso si definiscono le norme di igiene e i controlli da effettuare per garantire prodotti sani e sicuri.

Il Manuale HACCP è un protocollo di sicurezza alimentare

Il Manuale HACCP è un protocollo di sicurezza alimentare

Il Manuale di autocontrollo Haccp (Hazard analysis and critical control points – “Analisi dei rischi e controllo dei punti critici”) è un sistema di sicurezza alimentareche definisce le norme generali e specifiche d’igiene e dei controlli necessari per offrire ai clienti del bar prodotti sani e sicuri. Tale obiettivo viene raggiunto tramite la corretta stesura di un documento (Manuale Haccp) nel quale, partendo da un’attenta analisi dei potenziali pericoli, si arriva a focalizzare quali sono i punti critici del processo produttivo che vanno controllati (come ad esempio la temperatura delle celle frigorifere) al fine di evitare o limitare i danni derivanti da rischi chimici, fisici o batteriologici. La sopraddetta attività di monitoraggio viene espletata anche tramite l’utilizzo di tabelle e registri di controllo e di gestione compilate, in base alla frequenza stabilita, dal titolare e/o dal personale appositamente incaricato.

Da sottolineare il fatto che il Manuale Haccp non è un documento statico ma possiede una dinamicità gestionale e strutturale che ne richiede una continua evoluzione al fine di ottimizzare nel tempo gli interventi di prevenzione migliorando così il sistema nella sua globalità.

haccp-bar

Un corretto Manuale HACCP deve possedere determinate caratteristiche

Un Manuale Haccp può essere considerato di qualità solo se possiede le seguenti caratteristiche:

è conforme a tutte le disposizioni di legge attualmente vigenti per i controlli di ASL e NAS onde evitare di incorrere in sanzioni;

è ottemperante ai Reg. Ce 852/2004 – Reg. Ce 178/2002;

è adeguato, personalizzato in funzione del bar a cui fa riferimento (figure responsabili, locali, attrezzature, prodotti, procedure per il monitoraggio dei punti di controllo, disinfezione e derattizzazione dei locali, manutenzione degli impianti, igiene del personale, ecc…);

descrive delle attività di monitoraggio, controllo e registrazione effettivamente effettuate.

Logo federazione italiana barman

Iscriviti alla nostra Newsletter.

+ Per rimanere sempre in contatto con noi.
+ Per restare informato sulle ultime novità dal mondo del bar.
+ Per partecipare alle nostre attività di formazione professionale.
+ Per ricevere le offerte di lavoro dal mondo dell’ospitalità.

Iscriviti ora

Ultimi articoli...

May 2022
Fondi di caffè: nuove idee di riciclo

Fondi di caffè: nuove idee di riciclo

March 2022
La birra artigianale per la legge italiana.

Il concetto di “birra artigianale” in Italia è diventato di pubblico dominio da circa una decina d’anni. L’espressione è ormai conosciuta e utilizzata dalla stragrande maggioranza della popolazione e sono lontani i tempi in cui era appannaggio di una stretta cerchia di appassionati, in questo articolo facciamo un po di chiarezza.

February 2022
I migliori libri sui cocktail (aggiornato al 2022)

📚14 dei migliori libri sui cocktail attualmente in circolazione.


Categorie
Chiacchiere da Bar
Appunti e Curiosità
Trova lavoro