/ Appunti e curiosità

L'origine delle parola Bar

L'origine delle parola Bar

Origine della parola bar

Se per bar, appunto, si intende un locale destinato alla vendita di bevande alcoliche ed analcoliche, il termine è derivato da una contrazione dell’inglese “barrier” che significa, come possiamo immaginare, “sbarra”.

Questa parola affonda le sue radici nell’epoca della prima colonizzazione delle Americhe quando veniva utilizzata per indicare l’angolo riservato alla vendita di bevande alcoliche nelle osterie e nelle bettole. La “sbarra” serviva, in particolare, a dividere quest’area di perdizione dal resto del locale. Nel corso degli anni, in seguito, la parola ha smesso di indicare solo un’area dell’osteria per identificare l’intero locale.

Un’interpretazione etimologica differente sostiene, invece, che la parola “bar” abbia origine dal termine, sempre inglese, “barred” che significa più precisamente “sbarrato”. Il riferimento, in questo caso, potrebbe essere al periodo del proibizionismo britannico del XIX secolo quando le porte degli spacci venivano letteralmente inchiodate per impedire agli avventori di frequentarli.

La versione italiana

Un'altra ipotesi, invece, riporta l’origine della parola bar nel Belpaese. Infatti, da un lato vi è la possibilità che il termine bar, sia che sia un’abbreviazione di barrier che di barred, derivi dal latino “barra”. Dall’altro, c’è chi sostiene che la parola bar sia stata letteralmente inventata in Italia e, in particolare, nel 1898 da Alessandro Manaresi, imprenditore toscano che aprì il primo locale di questo tipo in Italia. Scelse di chiamarlo così come acronimo di Banco A Ristoro.

Infine, altri sostengono che l’uso italiano del termine sia collegato al fatto che, al bancone del bar si trovano, solitamente, due barre di ottone, l’una per i piedi e l’altra per appoggiare il braccio, fondamentali per rendere più comodo il tempo trascorso a gustarsi il proprio espresso.

Il “bar” fuori dall’Italia

Qualsiasi sia di preciso l’origine della parola bar, quel che è certo oggi è che viene utilizzata in maniera diversa se ci troviamo in Italia oppure all’estero.

In Gran Bretagna, per esempio, per “bar” si intende più precisamente il “wine bar”, in pratica le nostre enoteche, dove si può degustare principalmente vino di vario genere. Le bevande alcoliche in generale sono servite nei “pub”, mentre per bere un espresso dobbiamo scegliere un “cafè”.

Negli Stati Uniti, invece, il termine “bar” viene utilizzato per tutti i locali che vendono e propongono bevande alcoliche: la differenza principale è quella tra i beer bars dove vengono servite birre e vini, e i liquor bars, specializzati anche in superalcolici. Il bancone con le due barre da cui, come abbiamo visto, potrebbe avere origine la parola “bar” è piuttosto il saloon tipico dei film western che sopravvive solo in alcuni stati e, probabilmente, più come retaggio della tradizione popolare.

Ancora diverso è l’uso che viene fatto della parola “bar” in Francia. Se, da un lato, vuol dire “spigola” quindi la troviamo più spesso dal pescivendolo che nei boulevard, dall’altro viene utilizzato anche come sinonimo di pub. Per bere un caffè o un cappuccino, invece, dobbiamo recarci in un café, che può essere un café tabac se vende anche i tipici prodotti di tabacchiera, oppure un café brasserie dove si può ordinare anche qualcosa da mangiare, dai croissant alle quiches.

Caffè e non solo: il bar in Italia

In Italia, al bar possiamo ordinare un caffè, ma non soltanto. Infatti intendiamo essenzialmente un locale dove vengono serviti e consumate sia bevande alcoliche che analcoliche. È, di fatto, la casa di caffè, cappuccino e cioccolata calda, nonché di snack come pizzette, tramezzini oppure toast.

Logo federazione italiana barman

Iscriviti alla nostra Newsletter.

+ Per rimanere sempre in contatto con noi.
+ Per restare informato sulle ultime novità dal mondo del bar.
+ Per partecipare alle nostre attività di formazione professionale.
+ Per ricevere le offerte di lavoro dal mondo dell’ospitalità.

Iscriviti ora

Ultimi Appunti e Curiosità...

October 2022
Pillole di gestione, i guadagni di un bar: la marginalità dei prezzi.

Pillole di gestione, i guadagni di un bar: la marginalità dei prezzi.

May 2022
L'origine delle parola Bar

L'origine delle parola Bar, tra storia e curiosità.

March 2022
Espresso Martini, alcune varianti da provare al bar!

I Vostri ospiti resteranno soddisfatti!

Categorie
Non solo cocktail
Chiacchiere da Bar
Trova lavoro