Il tè più costoso del mondo da 9.000 euro a tazza: il leggendario Da Hong Pao e altre qualità pregiate

Le foglie del tè degli imperatori Ming provengono da sole sei piante sopravvissute nei secoli, costa 1.300 euro al grammo ben 30 volte in più dell’oro. Ecco tutt i nomi dei tè più costosi e pregiati.

Se pensate che il rito del tè più prestigioso sia quello di trascorrere il tea time con la Regina d’Inghilterra vi sbagliate di gran lunga, il vero lusso è potersi concedere una tazza di “Da Hong Pao”, il té dei Ming. Il perché è presto spiegato, un grammo di questo tè costa 1.300 euro e, quindi, per una tazza potreste arrivare a spenderne ben 9.000.

Da Hong Pao, letteralmente “grande vestito rosso”, il tè esclusivo le cui foglie provengono da sole sei piante sopravvissute nei secoli e coltivate nella provincia orientale di Fujian, sui monti Wu Yi, nei terreni dove un tempo si trovavano i giardini della dinastia Ming, imperatori cinesi.  Da millenni in Cina il tè è considerato avere proprietà medicali oltre che ad essere un vero e proprio rito, per ogni stato d’animo o problema fisico esiste un tè specifico.

Il tè Da Hong Pao, però, è considerato il più mistico e leggendario per curare sia anima che corpo. La leggenda racconta che questi alberi furono piantati per servire gli imperatori Ming e che il tè Da Hong Pao curò la madre di un imperatore da una grave malattia e per questo ancor oggi è considerato così unico ed esclusivo.  Chi avesse la fortuna e la disponibilità di provarlo ricordi però che un grammo costa ben 30 volte di più dell’equivalente peso in oro e quindi ben 1,2 milioni di dollari al chilogrammo.

credit e ringraziamo reportgourmet.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.