Differenza tra Barman, Barista e Bartender.

 
Spesso e volentieri si fa confusione tra le figure del barman, del barista e del bartender, delle professioni strettamente connesse tra di loro, ma non perfettamente identiche.
Proviamo a fare un po’ di chiarezza! ✨
 
Il 𝗕𝗮𝗿𝗺𝗮𝗻 è colui o colei (in tal caso Barlady) che lavora al bar.
ll vero barman è un abile fornitore di piacere,
è il centro motore di una struttura dell’ospitalità.
A lui spetta l’accoglienza e la preparazioni dei miscelati, ma non mancano
gli studi sui vari servizi, la conoscenza del mondo del vino e della ristorazione in tutte le sue
forme.
 
Il 𝗕𝗮𝗿𝗶𝘀𝘁𝗮, è la figura professionale che ha scelto la sua specializzazione ed opera in un esercizio pubblico occupandosi di tutto ciò che concerne il caffè e le preparazioni che ne derivano, dal classico espresso allo specialty coffee, dal cappuccino decorato con la tecnica latte Art ad una accurata selezione di tè . Attraverso la sua passione ed il suo continuo aggiornamento professionale egli garantisce al cliente un’esperienza di qualità ed eccellenza durante il servizio della colazione.
 
Con 𝗕𝗮𝗿𝘁𝗲𝗻𝗱𝗲𝗿, ovvero letteralmente il “guardiano del bar” si intende una figura generica che Opera nel mondo del bar.
 
Cosa accomuna tutte e tre le categorie? 
La propensione alla comunicazione, il rapporto di rispetto con il proprio ospite, la continua formazione, e l’alta professionalità.
 
✨Investi sul Tuo Futuro, affida a noi la Tua formazione professionale.✨
 
👉Scopri la vasta gamma di corsi che offriamo in tutta Italia, dal barman primo livello alla miscelazione avanzata secondo livello, master amari e bitter, tiki  e corsi di caffetteria e latte Art.  
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.