99+39 3881037862

info@fibsardegna.com

Vuoi restare aggiornato in tempo reale? Seguici su Facebook!

Appunti

UN PO’ DI STORIA DELLE MACCHINE DA CAFFÈ ESPRESSO

Al contrario di molte altre invenzioni, che hanno origini incerte e sono una somma, in evoluzione, di continue intuizioni, la macchina da caffè espresso ha paternità abbastanza riconoscibili (anche se spesso confuse) e, dalla sua nascita, ha avuto, pur in continuo miglioramento, alcuni step nettamente riconoscibili. La prima macchina da caffè espresso fu infatti brevettata da Angelo Moriondo, un industriale…

Cocktail Dry Martini: il re dei cocktail !

Cocktail Dry Martini: il re dei cocktail, il più conosciuto e richiesto aperitivo del mondo, ma non il più antico in assoluto. La data è oggetto del contendere come la sua paternità. Alcuni sostengono che sia nato alla fine del 1800, altri nel 1912, oppure nel 1920. Le date si riferiscono ad episodi storici o a testimonianze, ma non vi…

ALFABETO DELLE BOLLICINE: TUTTI I CONSIGLI PER BRINDARE ALLA GRANDE

Datemi una lettera e vi darò la bollicina giusta per le feste. Non scherziamo, l’alfabeto delle bollicine è una cosa seria, magari la prossima volta potremmo organizzare qualche cosa in diretta e dare i numeri, ops volevo dire le lettere, per creare l’alfabeto delle bollicine. ù Una mini guida di consigli per brindare durante le feste. Vini conosciuti, altri meno,…

Tiki e Tropicale – Culture e modi diversi di miscelare

Tiki e Tropicale – Culture e modi diversi di miscelare Differenza tra Tiki e Tropicale, tradizioni Crediamo che la confusione derivi da un approccio sbagliato che spesso interessa il Tiki, sia dal punto di vista della miscelazione, sia nel suo coinvolgimento sociale. Una confusione plausibile, in quanto nessuna delle due miscelazioni appartiene alla nostra cultura. Ma è anche evidente che…

Un po di storia : il Boulevardier

Il cocktail pare sia stato inventato da Harry mc Elhone, uno dei più grandi barman che la storia ricordi, per Erskine Gwynne all’Harry’s bar di Parigi. Il cocktail venne poi scritto e consegnato alla storia dal libro “Barflies and Cocktail” edito nel 1927. Come Harry, barman americano espatriato durante il proibizionismo in Europa, anche Erskine, scrittore americano espatriato, si trovava…

Starbucks a Milano ha aperto il 7 settembre 

Starbucks a Milano ha aperto il 7 settembre Arrivato Starbucks a Milano, che ha aperto i battenti il 7 settembre in Piazza Cordusio: è la quinta roastery del mondo e la più grande in Europa!Starbucks a Milano ha raccolto tutti gli appassionati di caffè lo scorso 7 settembre, negli spazi di oltre 2300 mq in Piazza Cordusio. Una roastery che è…

Rum Diplomático, i migliori cocktail estivi per brindare al Rum Day

In occasione del National Rum Day del 16 agosto, Rum Diplomático offre alcuni suggerimenti per brindare all’estate con i migliori cocktail a base dell’avvolgente distillato venezuelano e con il semplice ma sentito augurio per una vacanza davvero rigenerante. Prodotto dalla melassa della canna da zucchero, il rum sta vivendo un vero e proprio periodo d’oro nel mondo della mixology, con…

Il Re dei Cognac

Il re dei Cognac Louis XIII Non è il più caro in assoluto, pur non essendo esattamente a buon mercato. Ma sicuramente è uno dei più conosciuti e ricercati: Louis XIII, della maison Remy Martin. Questo Cognac, nasce nel 1874, per celebrare i 150 anni dell’azienda, e viene prodotto utilizzando esclusivamente le uve provenienti dalla regione della Grande Champagne, il suo…

Il Metodo Solera

Solera è un processo per l’invecchiamento di liquidi come vino, birra, aceto e brandy, mediante miscelazione frazionata in modo tale che il prodotto finito sia una miscela di età differenti. Lo scopo di questo processo ad alta intensità di lavoro è il mantenimento di uno stile affidabile e la qualità della bevanda nel tempo. Solera significa “sul terreno” in spagnolo,…

La Scozia e il suo nettare: il whisky scozzese

Il whisky scozzese, spesso chiamato semplicemente scotch, è whisky di malto o whiskey di grano prodotto in Scozia. Ci sono cinque principali regioni di produzione del whisky scozzese, vale a dire: le Highlands, le Lowlands, le Speyside, Campbeltown e l’isola di Islay. Le isole, che comprendono tutte le isole produttrici di whisky in Scozia, ad eccezione di Islay, sono tradizionalmente considerate…