99+39 3881037862

info@fibsardegna.com

Vuoi restare aggiornato in tempo reale? Seguici su Facebook!

5 Cognac da provare di altissima qualità

5 Cognac da provare di altissima qualità
5 Cognac da provare di altissima qualità

Il Cognac è senza ombra di dubbio una delle bevande più interessanti del mondo. Spesso è chiamato avec (con in lingua francese), ma se c’è una bevanda che può stare da sola, quella è proprio il Cognac.

La produzione di Cognac è divisa in piccole zone geografiche o crus, insieme al Grand Champagne e al Petit Champagne le due aree forse più conosciute del gruppo. Tuttavia queste aree non hanno niente a che vedere con lo Champagne, quindi non confondetele.

Ugni Blanc, conosciuta anche con il nome di Trebbiano, è la più importante varietà d’uva usata nella produzione di Cognac; ci sono però altri tipi d’uva che possono essere usati, come per esempio la Folle Blanche e la Colombard. Le uve raccolte sono pressate e la fermentazione da’ luogo a un vino dalla bassa gradazione alcolica caratterizzato da sentore di succo di limone mescolato a una soluzione acida.

Fortunatamente, il processo non finisce qui. Il vino è distillato e voilà, nasce la bevanda alcolica chiamata eau-de-vie. Quando giunge il tempo di invecchiare l’eau-de-vie nelle botti, è necessario calcolare un minimo di 2 anni, per conferire al prodotto il suo tocco essenziale.

Le etichette

Forse avrete notato alcune sigle sulle etichette di Cognac, come VS, VSOP e XO. Non si tratta di un codice segreto messo a punto per intimidirvi o confondervi. Vediamo insieme cosa significano: 

VS sta per Very Special e dev’essere invecchiato di almeno 2 anni.

VSOP significa invece Very Superior Old Pale ed è indicativo di un cognac invecchiato almeno 4 anni in botte.

XO, il più anziano del gruppo, sta per Extra Old ed è invecchiato per un minimo di 6 anni. Attualmente si sta discutendo di un piano  – previsto ad Aprile 2018 – per allungare i tempi di invecchiamento a dieci anni, il che renderebbe il Cognac Extra Old ancora più “old”.

Senza ulteriori indugi, veniamo alla parte clou: una lista dei Cognac migliori, esempi di altissima qualità con cui vale la pena familiarizzare.

RÉMY MARTIN VSOP MATURE CASK FINISH

Rémy Martin è uno degli attori più importanti in fatto di cognac e il suo VSOP Mature Cask Finish è un prodotto dalle mille qualità. Non sarete colpiti da aromi forti, ma aspettatevi comunque un Cognac di carattere; Rémy Martin è un eccellente cognac per iniziare e un’ottima opzione per accontentare gli amanti di questa bevanda invecchiata.

DELAMAIN VESPER XO

Delamain Vesper XO è un ottimo esempio di quello che si dice un cognac maturo ricco dal punto di vista gustativo. Sicuramente intenso all’olfatto, ma con un gusto liscio che dura per giorni. Questa cantina produce anche alcuni cognac invecchiati che vale la pena di assaggiare, qualora doveste presentarsi occasione.

CAMUS BORDERIES VSOP

Borderies è la regione più piccola nella produzione di cognac, ma alcuni sostengono che sia la migliore. Vero o falso che sia, Camus Borderies VSOP è una gustosa acquavite che vi darà un assaggio dell’importanza del terroir nella produzione di Cognac.

HINE RARE VSOP

Fruttato, delicato e potente come un mammouth – ma non altrettanto capelluto. Alcuni hanno un rispetto reverenziale e un approccio molto serio all’Hine Rare VSOP, per un’ottima ragione, ma personalmente credo che sia una bevanda incredibilmente deliziosa che vale la pena di essere assaggiata. A fine giornata, un buon Cognac può addirittura strapparvi un sorriso.

COURVOISIER VSOP

Mentirei alla grande se dicessi che Busta Rhymes che canta “pass the Courvoisier” non abbia influenzato la mia scelta. E non è solo per questo grande pezzo se questo cognac è uno dei miei preferiti. Courvoisier VSOP è un cognac dalle mille nuance e facilmente abbordabile in fatto di complessità, gusto e fascia di prezzo, divertente anche da usare nei cocktail.

Alcune persone pensano che il cognac non sia fatto per stare nei cocktail, ma vi dico una cosa: è una sciocchezza bell’e buona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.