F.I.B: LAVORIAMO CON LE SCUOLE ALBERGHIERE PER IL FUTURO DELLA PROFESSIONE BARMAN .

“La nostra esperienza e professionalità al servizio delle scuole”


Anche e soprattutto ai tempi del Covid, tra scuole chiuse e didattica a distanza, fare sistema è la chiave per guardare con ottimismo al futuro. Per questo FIB – Federazione Italiana Barman ha deciso di mettersi a disposizione degli Istituti Alberghieri di tutta Italia con un progetto ambizioso: far appassionare alla professione del barman i giovani, partendo da basi tecniche e teoriche solide e dalla filosofia propria di FIB del bere consapevole e di qualità.

“Ci mettiamo da sempre a disposizione del prossimo con le nostre competenze e professionalità – commenta il presidente FIB Massimo Speroni – questo nuovo progetto è in continuità con quatto fatto magistralmente per anni dal mio predecessore Roberto Giannelli”.

La Federazione Italiana Barman, da anni organizzatrice del CIB, campionato italiano barman per scuole alberghiere e di progetti specifici sul bere consapevole nelle scuole, coordinati da Tommaso Losavio, questa volta ha scelto la formazione via web. Immediata la risposta degli Istituti che dalla Sicilia alla Valle d’Aosta hanno aderito partecipando alla prima lezione web seguita da oltre 100 ragazzi collegati contemporaneamente e tutti interessatissimi alle dimostrazioni di Salvatore Bussu e Paolo D’Amore, formatori e membri del Consiglio Direttivo di FIB Italia.

“Noi docenti degli Istituti Professionali Alberghieri vogliamo ringraziarvi – hanno scritto in una nota ufficiale inviata a FIB – per l’opportunità data ai ragazzi che hanno potuto assistere ad un momento di elevata formazione dove si è coniugato cultura e tecnica professionale. I formatori FIB hanno saputo trasferire l’entusiasmo, la professionalità e il proprio know-how catturando l’attenzione dei ragazzi presenti”.

Il progetto è in continua crescita e si allarga con lezioni di latteart, bere consapevole, dal proibizionismo ai giorni d’oggi.

Questi i primi istituti che hanno partecipato e firmato il ringraziamento ufficiale a FIB – Federazione Italiana Barman: ISIS “Giustino Fortunato” Napoli, IPSEOA “Fratelli Pironi” Barga –Lu, IPSEOA “Federico do Svevia” Termoli –CB, IPSSAT “Rocco Chinnici” Nicolosi –CT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.